DM | Daniele Gattuso e Tiziano Schillace completano il reparto dei centrali

DM | Daniele Gattuso e Tiziano Schillace completano il reparto dei centrali

Sabato 10 Novembre avrà inizio il campionato di serie D maschile al Volley Club Leoni. La squadra guidata da Pippo Gennaro è ormai al completo e i ragazzi sono carichi per questo nuovo avvio di stagione. Presentiamo gli ultimi due dei nostri centrali che vantano una carriera tutta firmata Volley Club Leoni.

Daniele Gattuso, classe 1998, ha cominciato a giocare a pallavolo nel 2013. Quest’anno rappresenta il suo sesto anno consecutivo al Club; per 2 anni ha giocato tra under 16 e seconda divisione e da 4 anni gioca in prima squadra maschile con Pippo Gennaro. L’apice della carriera, a livello di risultati di squadra, lo raggiunge lo scorso anno conquistando il terzo posto nel campionato di serie D e arrivando a disputare la semifinale di Coppa Sicilia.

A livello personale l’anno scorso non è stato particolarmente felice a causa di diversi infortuni che hanno pregiudicato il mio stato fisico, mentre ricordo con molto più piacere il mio primo anno in serie D in cui sono riuscito a prendere il posto da titolare con ottime prestazioni, sicuramente spero di poter replicare quell’anno. La squadra di quest’anno è composta da giovanissimi e da atleti con un gran bagaglio di esperienza in questa serie. In questo primo periodo ci siamo amalgamati abbastanza bene e se continuiamo ad allenarci con costanza e impegno sicuramente ci toglieremo quelle soddisfazioni che non siamo riusciti a toglierci l’anno scorso. Ritengo che possiamo lottare per le prime posizioni e per la final four in Coppa Sicilia”.

Tiziano Schillace, classe 1997, centrale. Anche lui gioca al Volley Club Leoni da 7 anni. Partecipa ai campionati provinciali e con l’under 17 e l’under 19 e raggiunge, inoltre, la fase interprovinciale sfiorando l’accesso alle finali regionali. Da 4 anni gioca in serie D e ci confida le sue sensazioni per questa stagione.

Quest’anno sarà un’annata particolare con il cambio generazionale che la fa da padrone. Daremo il massimo per trasmettere alle nuove leve tutto l’entusiasmo per raggiungere quel traguardo tanto atteso, la promozione in Serie C. Li sosterremo e quando sarà il nostro turno, daremo anche noi il 1000% per provare a realizzare questo sogno”.